Costruire memoria

Lunedì 30 gennaio alle ore 15 presso la Regione Lazio (sede di valle dell’ascensore inclinato a Frosinone) nell’ambito delle Iniziative ed interventi regionali in favore della promozione del libro, della lettura e delle piccole e medie imprese editoriali del Lazio, presentazione della iniziativa, , avviso pubblico finalizzato alla promozione del libro e della lettura nel territorio regionale “IO LEGGO”

Nome progetto COSTRUIRE MEMORIA
Ambito di intervento sostenere iniziative di promozione del libro e della lettura finalizzate al mantenimento, rafforzamento e sviluppo del tessuto sociale, anche attraverso le creazioni di reti di partenariato con soggetti istituzionali e non;
Denominazione soggetto beneficiario Associazione Oltre l’Occidente,
Eventuali partner

1 Centro dei diritti e della solidarietà onlus (CDS Onlus) Via Verdi 23 Cassino
2 Associazione Il faro Onlus Via Canofari Sora
3 Giovani professionisti Via San Domenico Vertelle 21 Cassino
4 Nuovamente Isola del Liri
5 AGENDI, Associazione Genitori dei disabili Viale San Domenico 3 Sora
6 ACLI Frosinone via Vado del Tudo 1566 A Frosinone
7 Centro di iniziativa internazionale Città Futura via PL da Palestrina 73, FR
8 Famiglia futura Viale della libertà 95, Ceccano
9 SOS Donna, Sportello telematico Piazza SS Triade 8, Isola del Liri
10 Ass. Per Noi Donne Insieme contro la violenza via Mura S.Andrea Pontecorvo
11 Associazione Nazionale Oltre le Frontiere (ANOLF) via Cicerone 70 Frosinone
12 LILT (Lega italiana per la lotta contro i tumori) V.le Mazzini, Frosinone
13 Associazione Diritto alla Salute Anagni
14 AGE Associazione Genitori Pio Di Meo Cassino
Descrizione sintetica dell’iniziativa Obiettivi:
1 promuovere iniziative che favoriscano l’approccio alla lettura;
2 potenziare la diffusione della lettura e della scrittura in contesti di promozione sociale;
3 incrementare le occasioni territoriali in cui la lettura si pone come strumento di integrazione sociale;
4 potenziare l’integrazione tra mezzi di comunicazione;
5 aumentare la visibilità dei settori ritenuti socialmente critici.
Contenuti
Il progetto coniuga attività di promozione della lettura con nuovi strumenti e metodologie. Prevede alternanza tra lettura e produzione di materiale scritto, che racconti dal vivo, il vissuto dei partecipanti alle attività associative. Le scritture potranno scaturire da letture condivise e contestualizzate nei vari ambiti di attività delle associazione.
La scrittura come racconto emozionale ed esperienziale si avvarrà di strumenti multimediali dando visibilità ad un sommerso a rischio di ghettizzazione e le storie saranno registrate in video e trascritte.
Saranno svolte attività di lettura, scrittura e condivisione di storie di vita che permettono di mantenere il senso di coerenza del sé, malgrado i cambiamenti inducano discontinuità e disagio nel corso della vita.

Modalità di realizzazione
Una redazione interassociativa darà vita ad una banca dati sui temi attinenti, consultabili su sito web dedicato con funzione di archivio per la visione e lettura di tutte le storie/interviste. Le più significative saranno pubblicate su sei numeri di una rivista cartacea a diffusione provinciale. La pubblicizzazione della rivista “L’ho scritto io – letture e scritture per l’inclusione sociale” e i racconti ivi contenuti saranno strumento per restituire dignità e cittadinanza e facilitare percorsi di inclusione sociale.
Il progetto coinvolgerà 16 associazioni della provincia di Frosinone ognuna con ambiti operativi diversi. Attraverso il bookcrossing e la biblioteca itinerante le associazioni promuoveranno la visione, il prestito e la restituzione dei i libri direttamente nelle sedi.

Risultati previsti:
o Realizzazione catalogo on line del materiale delle diverse associazioni
o Eventi con attività di bookcrossing
o Eventi di presentazione di libri a contenuto sociale
o Realizzazione sito web dedicato
o Realizzazione cortometraggio tematico
o Pubblicazione rivista cartacea distribuita in tutti i luoghi pubblici e privati interessati

Cronoprogramma A fine gennaio presentazione pubblica del progetto dove saranno presentate le date precise delle iniziative progettuali
A chi è rivolto Il progetto è rivolto alla cittadinanza tutta utilizzando la scrittura come racconto emozionale ed esperienziale avvalendosi anche di strumenti multimediali per dare visibilità ad un sommerso a rischio di ghettizzazione e le storie saranno registrate in video e trascritte.