Certificazione linguistica CELI

A seguito di una costante attività di insegnamento e promozione della lingua italiana per stranieri,  l’Associazione Oltre L’Occidente, già da molti anni presenti nella Rete Scuole Migranti, ha stipulato una convenzione con il Centro CEDIS di Roma per erogare la certificazione linguistica CELI. La CELI è una Certificazione di conoscenza della lingua italiana rilasciata dall’Università per Stranieri di Perugia, che si rivolge ad adulti scolarizzati e che attesta competenze e capacità d’uso della lingua, inoltre è spendibile in ambito di studio e di lavoro.

Gli esami CELI sono articolati in 6 livelli sul modello del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue (QCER). Gli esami CELI sono distinti a loro volta secondo specifiche tipologie d’utenza in: CELI immigrati (rivolti ad immigrati adulti con scarsa scolarizzazione) e  CELI adolescenti (rivolti ad adolescenti di età compresa tra i 13 e i 17 anni). La distinzione avviene in particolare in termini di generi testuali e compiti che sono selezionati in base alle caratteristiche esperenziali e ai bisogni di ciascuna tipologia di utenza, lasciando sostanzialmente invariati i metodi adottati all’interno delle prove d’esame.

Dato l’alto numero dell’utenza straniera tra i nostri soci, gli esami più adatti saranno gli esami CELI Immigrati che si rivolgono a cittadini stranieri legati ad un progetto migratorio stanziale e a persone scarsamente scolarizzate (CELI Impatto i). Gli esami CELI Immigrati, pertanto, verificano non solo una raggiunta competenza linguistica, ma anche il relativo percorso formativo mirato ad accompagnare il migrante ed agevolarne il processo di inclusione. Fondamentale in tal senso è stata e rimane la collaborazione con i Centri per l’educazione degli adulti (CPIA), già Centri d’esame CELI.

Diverso il caso dei CELI per l’italiano generale rivolti ad un pubblico indifferenziato, la cui spendibilità si estende a fasce di competenza più alte (B2, C1 e C2), ed anche all’ambito accademico.

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca riconosce il CELI 3 come certificato valido per attestare la conoscenza della lingua italiana necessaria per iscriversi all’Università in Italia.

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali riconosce i Certificati CELI in contesti di immigrazione e ne favorisce la diffusione attraverso la promozione di interventi mirati all’apprendimento della conoscenza della lingua italiana da parte di cittadini extracomunitari adulti e minori regolarmente presenti in Italia.