RINVIATA A DATA DA DESTINARSI Dalla lotta di classe all’estinzione dello stato

L’incontro su Karl Marx, avente per tema “Dalla lotta di classe all’estinzione dello Stato”, sarà, nella sua fase iniziale, incentrato principalmente sull’analisi dei rapporti del filosofo di Treviri con la cultura a lui contemporanea.  In questo modo verrà più agevolmente messa in luce la genesi del suo pensiero. Quasi tutti i pensatori dell’ottocento, contemporanei di Marx, ritengono infatti che i valori della civiltà occidentale, vittima della ricerca sconsiderata e ossessiva del profitto, attraversino una fase di forte crisi e decadimento. Si accennerà così alle visioni del mondo di Hegel, Schopenhauer, Feuerbach, Ricardo e Nietzsche, dalle quali quella di Marx viene inizialmente influenzata. Naturalmente essa si svilupperà, ben presto, in formulazioni originalissime sia nel campo dell’economia che della filosofia. A seguire, l’analisi partirà  dalla formulazione del concetto di alienazione per approdare a quello di lotta di classe.  La parte finale del discorso sulla speculazione marxiana verrà integrata e completata con la presentazione del concetto di Stato di Lenin, lo statista e il pensatore che più di ogni altro ha “materializzato” il pensiero di Karl Marx.