Profitto o salute?

L’Associazione Oltre l’Occidente partecipa attivamente alla iniziativa che si terrà venerdì alle 15 presso la ASL sul rapporto tra profitto e salute.

L’Associazione parte da un assunto fondamentale che il calcolo economico è incapace di dare un valore ai processi sociali ed ecologici di breve e lungo periodo, e invece uno sviluppo ambientalmente sostenibile deve assolutamente tener conto del patrimonio delle risorse naturali, dell’attuazione cioè di una razionalità socio-ambientale, che vede la comunità tutta protagonista nella gestione e nel controllo.

Le esperienze di privatizzazione del ciclo dei rifiuti, della raccolta e dello smaltimento, hanno non dunque hanno messo sul mercato bisogni e problematiche delicatissime, i cui risultati non sono solo deludenti ma finalizzati ad altro scopo ma non quello del benessere della comunità.

Le tragicomiche vicende ai rifiuti del Capoluogo sono lì a testimoniare l’incapacità, ma anche la furbizia, la protervia, la violenza della gestione privata del bene pubblico per eccellenza e cioè il nostro futuro ambientale.

rigenerare_digestore